«

»

Mag 24 2012

Stampa Articolo

Una mare di messaggi su fb

Solidarietà a Bertot e apprezzamento per il lavoro

«Sarà ma a me sembra tutto assurdo e inaspettato… aspettiamo di vedere bene le cose.» È il primo commento del Sindaco Bertot postato su Facebook nel pomeriggio di martedì. Da quel momento è stato un susseguirsi di messaggi di stima da parte dei sostenitori del primo cittadino.
– Nessun consigliere indagato e il Consiglio è infiltrato? Miracoli italiani!
– Mi dispiace cosi tanto … forza e coraggio.
– Soltanto mi dispiace davvero… non farti buttare giù!!! Hai fatto grandi cose per Rivarolo!
– Forza Fabrizio. Siamo con te!
– Vergognoso e ridicolo, vai a far del bene.Questa e l’Italia.
– Ci sono tanti modi per vincere le elezioni a sinistra.
– Non mollare Fabrizio
– La magistratura ha trovato il modo per far fuori un comune che funzionava nel Canavese! Ma che strano non è amministrato dai sinistri!
– Fabrizio, sappiamo che sei persona seria, ciao.
– Voto popolare stravolto con la venuta di tecnici super partes… mi ricorda qualcosa, ma non so cosa.
– Sono proprio dispiaciuto, sicuramente sei a posto e ne uscirai vittorioso da questa vicenda! Hai fatto tanto per Rivarolo!
– Sono dei dittatori belli e buoni loro! La tua unica colpa è aver dato qualcosa di veramente concreto a Rivarolo ed essere stata una persona onesta (al contrario loro) ma purtroppo in Italia premiano le persone subdole e disoneste e le brave persone vengono punite.
– Speriamo che tutto si sistemi. Hai fatto tanto ha Rivarolo e questa cosa non può cancellare tutto il buon lavoro svolto!
– Che succede?
– Sempre di più senza parole.
– Adesso i nostri fo…ti politici a roma, oltre distruggere l’Italia, iniziano a distruggere anche i comuni virtuosi e ben amministrati. Noi tutti cittadini dovremmo coalizzarci e scendere nella capitale, metterli tutti ……… e risolvere così definitivamente il problema.
– Non capisco … cosa è successo???
– Tieni duro, il tempo è galantuomo!
– Il problema è l’onestà. Ecco il tuo errore Fabrizio, in Italia non c’è posto per le persone oneste e attive. Proteggiamo disonesti e ciarlatani e Palazzo Chigi in tal senso è il loro Santo protettore! Non mollare.
– Per una volta che un Comune cresce e funziona devono rompere i marroni!!! Scusate la parola…
– Ciao Sindaco, per me sarai sempre Sindaco di Rivarolo! E lo sarai ancora, sicuro!!!
– Non ti abbattere, non perdiamo la speranza!
–  Tutto si chiarirà forza Fabrizio
– Forza sindic! Tieni duro. La gente ti apprezza ogni giorno a Rivarolo!
– Se per due strette di mano in campagna elettorale per le europee si scioglie un Consiglio Comunale, da Firenze in giù i comuni sarebbero tutti sciolti.
– La situazione è grottesca, ma credo che si debba avere ancora fiducia nella giustizia e nelle istituzioni, nonostante questa decisione appaia eccessivamente “precauzionale”. Forza Sindaco!
– Noi non molliamo mai, siamo e saremo sempre un passo avanti. Orgoglioso di essere al tuo fianco.
– Ragazzi mi dispiace. Vediamo di uscirne alla grande e soprattutto …. puliti! Io ci credo!!!
– Caro Sindaco Le sono vicina, fiduciosa nella risoluzione nel più breve tempo possibile!!!!!!!!!!
– Qualsiasi cosa sia, sia stata o sarà un solo Sindaco… Fabrizio Bertot!
– Sempre al Tuo fianco!
– Che vergogna, forza e coraggio Fabrizio
– Forza Sindaco! Noi le siamo vicini per noi sarà sempre il nostro Sindaco
– Mi dispiace molto..e ora come faro’..! x me il Sindaco resta Fabrizio Bertot
– Tieni duro Fabri! Il lavoro enorme che hai fatto per Rivarolo e per i rivarolesi non lo scioglierà mai nessuno! Ti abbraccio…
– Non cui sono parole forza Fabrizio. Sei una persona stimata e purtroppo c’é tanta cattiveria.
– Per come ho visto funziona la politica in Italia, per quanta cattiveria , arroganza, potere occulto, ho degli enormi dubbi… Io le persone le riconosco dagli occhi e tu sei uno pulito.
– Che posso dire ? Mi dispiace veramente molto, ma so che non ti arrenderai…
– Quello che hai fatto per Rivarolo è  davanti agli occhi….. il resto, spero si chiarirà in fretta!
– Ciao Fabrizio, per me tu sei una persona onesta credo che tutto finirà in una bolla di sapone. Tieni duro.
– Ribadisco la fiducia che ti diedi nel 2008 con il mio voto, credo tu sia rimasto intrappolato tuo malgrado nelle maglie di un sistema sbagliato e marcio, sono certa che la verità verrà a galla, sii orgoglioso di quello che hai costruito e vai avanti.
– Tieni duro Fabrizio! non e’ possibile che il nostro “paese” con la situazione che sta vivendo, sia così stupido da gambizzare chi si impegna, lavora e permette di lavorare. non posso davvero credere e sopportare tanta stupidità.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/5-anni-di-gazzetta/una-mare-di-messaggi-su-fb/6482