«

»

Nov 10 2014

Stampa Articolo

A Favria un accordo per abbattere il digital-divide

FAVRIA – È stato firmato oggi, nel Municipio di Favria, l’accordo finalizzato alla diffusione della banda larga nelle zone di Favria e Settimo Torinese, grazie al quale sarà potenziata l’accessibilità alla rete ad alta velocità. Oltre al sindaco di Favria Serafino Ferrino e all’assessore alle Attività produttive della Provincia di Torino Sergio Bisacca, hanno sottoscritto l’intesa i sindaci di Settimo Torinese, Busano, Forno, Levone, Pratiglione, Rocca e Rivara e i rappresentanti di Csi Piemonte e del Consorzio Topix.
Grazie a questo accordo, nei territori di Favria e dei Comuni limitrofi la rete ad alta velocità sarà implementata attraverso l’integrazione della dorsale in fibra ottica, già esistente (realizzata dalla Provincia di Torino con il progetto “Banda larga patti territoriali”) e le tecnologie wireless su ponti radio. L’intervento garantirà una copertura dei territori interessati attraverso un servizio di altissima qualità e velocità.
L’intesa firmata oggi prevede anche l’aumento della potenzialità della rete già esistente nella Città di Settimo Torinese, contestuale a quella del teleriscaldamento, attraverso la connessione della rete stessa con quella realizzata nell’ambito del succitato progetto sulla banda larga. Attraverso tale intervento si realizzerà la completa valorizzazione dei servizi e delle infrastrutture esistenti, ottenendo in previsione significative economie soprattutto per gli enti pubblici.
“Siamo convinti che la diffusione della banda larga, e quindi il miglioramento della connettività ad Internet” ha commentato l’assessore Bisacca, “rappresenti un fattore fondamentale per l’agognata rapida ripresa economica, unendo risparmi e criteri di efficacia ed economicità dell’azione amministrativa”.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/alto-canavese/a-favria-un-accordo-per-abbattere-il-digital-divide/33706