«

»

Mag 15 2018

Stampa Articolo

Il Consorzio operatori turistici Valli del Canavese è di rilevante interesse regionale

Il Consorzio operatori turistici Valli del Canavese è di rilevante interesse regionaleRIVARA – La Regione Piemonte ha riconosciuto, lo scorso mese, il Consorzio operatori turistici Valli del Canavese di rilevante interesse regionale.
È un traguardo e un punto di partenza per il Consorzio fondato nel 2012 da una ventina di operatori privati delle Valli del Canavese, con sede legale presso il Grand hotel a Ceresole Reale e sede operativa presso il comune di Rivara in Villa Ogliani. Il Consorzio è oggi costituito di circa 50 imprese (ricettive, ristoranti, produttori agroalimentari di eccellenza, tour operators ed operatori dei servizi) per un totale di circa 500 posti letto. «Il riconoscimento regionale, che viene ottenuto con il rispetto di una rigorosa serie di parametri e requisiti – ha detto il Presidente Diego Baro – è particolarmente importante non solo per il Consorzio ma per tutto il territorio, in quanto ora il Canavese degli operatori privati del turismo avrà una propria voce sui tavoli regionali e potrà costruire progetti con la Regione e con Turismo Torino e Provincia.»
Sono 14 i consorzi riconosciuti in Regione Piemonte sui circa 50 operanti.
Il prossimo 21 maggio il Consorzio sarà con i propri chef e i propri prodotti a Genova per una degustazione dei vini canavesani presso Palazzo Imperiale organizzata dall’Onav e dal Consorzio per la tutela e la valorizzazione dei vini DOCG Caluso e DOC Carema e Canavese.
«Il riconoscimento dell’interesse regionale del Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese sia il primo passo verso un vero rilancio del nostro territorio». Così Francesca Bonomo, deputata del Partito Democratico, commenta positivamente la determina che riconosce il Consorzio. «Complimenti al presidente Diego Baro e a tutti i suoi collaboratori – prosegue Bonomo – per il lavoro portato avanti in questi sei anni per il rilancio del nostro Canavese: continuerò a lavorare per essere a fianco non solo del Consorzio, ma anche dei territori, affinché si possa arrivare a creare un brand riconoscibile non solo in tutto il Paese, ma anche all’estero.»

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/alto-canavese/il-consorzio-operatori-turistici-valli-del-canavese-e-di-rilevante-interesse-regionale/42596