«

»

Feb 28 2019

Stampa Articolo

Padre e figlio derubavano negozi e aziende

FAVRIA – I carabinieri di Rivarolo hanno arrestato padre e figlio, G.L. e D.L., 50 e 22 anni, residenti a Favria ritenuti responsabili di furti in serie a negozi. Un altro complice è stato denunciato a piede libero I carabinieri hanno scoperto che la coppia con il terzo complice, il cui ruolo è marginale, ha derubato 11 negozi di Rivarolo, nel periodo maggio–dicembre 2018.
Il padre è in carcere mentre il figlio è stato collocato ai domiciliari.
Le rapine:
– 28 maggio, a Rivarolo Canavese: al Centro Commerciale Urban Center si sono impossessati di 1.560 euro al centro estetico “Le chocolat”  e di 10.000 euro al negozio di calzature Bata ;
– 9 maggio, a Rivarolo canavese: furto di 459 euro al negozio “Evos Parrucchieri;
– 25 maggio, a Rivarolo canavese: al Centro Commerciale Urban Center;
– 30 ottobre, Rivara: furto di 550 euro e tabacchi per 2.500 euro al negozio di tabacchi;
– 14 novembre, Valperga: tentato furto ai danni della scuola di formazione professionale Ciac;
– 15 novembre, Front: furto di 150 litri di gasolio;
– 1 dicembre, Rivara: furto di  110 euro in una ditta;
– 16 novembre, Banchette: tentato furto danni negozio calzature “Pittarosso”;
– 26 novembre, Grugliasco (to), Le Gru, tentato furto danni negozio “scarpe & scarpe;
– 1 dicembre, Valperga: via Busano, località Rolandi, tentato furto al distributore di carburanti “Centro Calor”;
– 1 dicembre, Busano: furto ai danni della ditta “Siderforge Rossi Group”.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/alto-canavese/padre-e-figlio-derubavano-negozi-e-aziende/46910