«

»

Mag 06 2019

Stampa Articolo

Un letto elettrico in ricordo di Nicolò

Un letto elettrico in ricordo di NicolòIVREA – Presso l’Ospedale di Ivrea si è svolta la consegna in dono al reparto di degenza dell’Oncologia dell’ASL TO4, diretta dal dottor Giorgio Vellani, di un letto elettrico del valore di circa 2.700 euro, progettato per migliorare il comfort delle persone ricoverate e per facilitare il lavoro degli operatori. La donazione è frutto di una raccolta fondi effettuata da Giovanni Venturino e Gisella Foti Belligambi, con la figlia Noemi, in ricordo del loro caro figlio Nicolò, seguito dalla struttura di Oncologia per diverso tempo.
“Nicolò è sempre nei nostri cuori – riferisce il dottor Giorgio Vellani – Con il suo buonumore ci ha donato momenti felici e ci ha insegnato importanti valori, malgrado le difficoltà che stava affrontando”.
Commenta il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone: «Un sincero ringraziamento da parte nostra va ai genitori di Nicolò, che hanno effettuato un atto di grande sensibilità, riconoscendo la qualità dei servizi erogati dalla nostra Oncologia. Peraltro, la donazione della famiglia Venturino si inserisce in un nostro piano di acquisto di letti elettrici per tutte le strutture operative di degenza degli Ospedali aziendali. Abbiamo già acquistato i letti elettrici per tutte le aree ad alto rischio di movimentazione manuale dei carichi – Medicine, Lungodegenze, Geriatria, Ortopedie, CAVS, Hospice – e progressivamente li acquisteremo anche per tutte le aree a medio e a basso rischio. Nel solo anno 2019 abbiamo deliberato l’acquisto di 139 letti elettrici e 8 di questi nei prossimi mesi saranno consegnati all’Oncologia, completando così la dotazione di letti elettrici per questo reparto.»

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/alto-canavese/un-letto-elettrico-in-ricordo-di-nicolo/47683