«

»

Mag 24 2018

Stampa Articolo

Incidente ferroviario: il cordoglio delle istituzioni e il commento della politica

Incidente ferroviario il cordoglio delle istituzioni e il commento della politicaTORINO – Cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime del tragico incidente che la scorsa notte ha coinvolto il treno Torino-Ivrea all’altezza di Caluso è stata espressa dal Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e dal Sindaco della Città Metropolitana Chiara Appendino e dal vice Sindaco Marco Marocco, il quale si è recato questa mattina sul luogo dello scontro, dove i tecnici della protezione civile e della viabilità sono stati impegnati fin dal primo momento, accanto agli amministratori locali.
Cordoglio e vicinanza anche da parte dei vertici di Trenitalia ai familiari del macchinista del treno Regionale 10027 deceduto ieri sera. I vertici di Trenitalia sono vicini ai passeggeri feriti e ai loro familiari.
Le reazioni del mondo politico.
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Piemonte Andrea Fluttero ha presentato una interrogazione urgente per approfondire il tema in Aula e chiederà “l’apertura di una indagine conoscitiva in Commissione Trasporti su quanto avvenuto per comprendere le condizioni di sicurezza della linea ferroviaria Torino-Chivasso-Aosta”.
Secondo LeU “il tema della sicurezza del trasporto ferroviario locale, utilizzato quotidianamente da milioni di pendolari, deve diventare priorità delle aziende ferroviarie, delle istituzioni e del governo.”
Secondo Nino Boeti, Pd e Presidente Consiglio Regionale del Piemonte, “tutti siamo pendolari per lavoro, tutti abbiamo persone amate che salgono su un treno. Viaggiare non può essere un rischio. La messa in sicurezza della rete del trasporto pubblico locale sia una priorità nell’agenda del nuovo governo.”
Per il gruppo regionale dei 5 Stelle “ci sarà tempo e modo di ricercare con attenzione le cause dell’incidente e le responsabilità. In questo delicato compito confidiamo nel lavoro della magistratura e da parte nostra faremo tutto il possibile per fare chiarezza nelle sedi istituzionali, dalla Regione Piemonte al Parlamento.”

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/calusiese/incidente-ferroviario-il-cordoglio-delle-istituzioni-e-il-commento-della-politica/42784