«

»

Dic 16 2020

Stampa Articolo

Sulla Ferrovia Torino-Ivrea-Aosta discussa l’interrogazione di Avetta: confermate le fermate canavesane intermedie

Sulla Ferrovia Torino-Ivrea-Aosta discussa l'interrogazione di Avetta confermate le fermate canavesane intermedieE’ stato discusso in Consiglio regionale il Question Time presentato dal Consigliere Alberto Avetta (Pd): “L’Assessore valdostano annuncia la riduzione del tempo di percorrenza tra Aosta e Torino, da noi Gabusi annuncia il ripristino delle fermate: non si capisce più nulla! E resta il fatto che il Piemonte non può subire decisioni prese ad Aosta per poi metterci una toppa.”
I treni sulla linea Torino-Ivrea-Aosta continueranno a fermare nelle stazioni intermedie, come Strambino, Caluso e Montanaro almeno fino a giugno e così, seppur non per tutti i treni, a Borgofranco d’Ivrea. Lo ha assicurato l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi, rispondendo al Question time con cui Avetta sollevava le problematiche relative ai nuovi orari che, con la cancellazione di corse e di fermate, avrebbero penalizzano gravemente il territorio canavesano e i tanti nostri pendolari.
“Questa è sicuramente una buona notizia – dice Avetta – anche se non cancella le incertezze sul futuro, né elimina la confusione in cui vengono a trovarsi i pendolari che dovrebbero poter disporre di informazioni precise per organizzare lavoro e vita familiare. Certo, abbiamo dovuto sollevare il tema, perché la Regione Piemonte decidesse di attivarsi e trovare un rimedio. Comunque, l’importante è il risultato. Resta da capire come si possa conciliare l’annuncio di Gabusi del ripristino delle fermate intermedie con la riduzione del tempo di percorrenza annunciato in Valle d’Aosta.”

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/calusiese/sulla-ferrovia-torino-ivrea-aosta-discussa-linterrogazione-di-avetta-confermate-le-fermate-canavesane-intermedie/55089