«

»

Nov 21 2019

Stampa Articolo

Alluvioni: la Regione raddoppia i fondi per la riqualificazione di fiumi e laghi

Fondi a Castellamonte, Chivasso, Montanaro e Foglizzo
Alluvioni la Regione raddoppia i fondi  per la riqualificazione di fiumi e laghiTORINO – L’assessorato all’Ambiente raddoppia i fondi per la riqualificazione di sponde fluviali e laghi: da 1,3 milioni stanziati nel 2018, si è passati a 2,4 del 2019 a cui si aggiungono 2,7 milioni programmati per il 2020 con un bando che nei prossimi giorni sarà pubblicato sul Bollettino Regionale. «In questo modo – spiega l’assessore all’Ambiente Matteo Marnati– l’attuale giunta di fatto raddoppia le risorse per la riqualificazione delle sponde di torrenti, fiumi e laghi e per la prevenzione del rischio idrogeologico».
Gestione della vegetazione fluviale di tipo conservativo, ri-vegetazione, rimboschimento, taglio di alberi che creano rischi, apertura di vecchi rami di fiumi da riattivare in caso di piena, individuazione di “aree di laminazione”, dove la piena stessa possa sfogarsi fuori dai centri abitati: sono solo alcune delle tipologie degli interventi previsti dai 13 progetti nella graduatoria del bando per la riqualificazione dei corpi idrici 2019, approvati dalla Regione.
Tra i beneficiari del bando 2019:
– il Comune di Castellamonte per interventi di riqualificazione ambientale attraverso monitoraggio dei prelievi e rilasci di portata nel torrente Orco per un totale di 92.750 euro;
– il Comune di Chivasso insieme ai Comuni di Foglizzo e Montanaro per opere di rinaturalizzazione della sponda sinistra del torrente Orco a valle della derivazione della Roggia Campagna/ Reirola per un totale di 255.000 euro.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/castellamonte/alluvioni-la-regione-raddoppia-i-fondi-per-la-riqualificazione-di-fiumi-e-laghi/50035