«

»

Set 20 2012

Stampa Articolo

Inizia la Rassegna “A Teatro 2012-2013” del Faber Teater

CHIVASSO – Ed inizia con l’anteprima delle date di Chivasso, organizzate grazie alla sinergia tra la compagnia teatrale chivassese e altre due realtà particolarmente importanti per il territorio: il Club Alpino Italiano di Chivasso e l’Università della Terza Età di Chivasso.
Quattro spettacoli per quattro appuntamenti autunnali nella cornice dello storico Teatrino Civico.
Il primo appuntamento dell’Anteprima “A Teatro 2012-2013”, organizzato in collaborazione con la Compagnia Mutamento Zona Castalia di Torino, è previsto per lunedì 8 ottobre: alle 20,30 viene presentato il libro “L’incubo del Babau – Una storia di stalking”, l’ultimo romanzo di Angelo D’Antonio (Seneca Edizioni), una lettura teatrale a cura di Elena Savio accompagnata dal dibatto animato dallo scrittore, da Barbara Colla, psicologa e psicoterapeuta, da Tiziana Beraudi, Presidente Atoras e dalla giornalista Franca Cassine insieme a cui si cercherà di fare il punto sul problema dello stalking. Alle 21.30 sarà la volta dello spettacolo “Contratto a tempo indeterminato” con Eliana Cantone e Alberto Pagliarino, drammaturgia e regia Giordano V. Amato e Alessandra Rossi Ghiglione: uno spettacolo che conduce lo spettatore verso una prospettiva – solo apparentemente paradossale – di riconciliazione con la morte, attraverso un registro prevalentemente comico, da cui però emergono momenti anche commoventi e drammatici.
Il 12 ottobre alle ore 21, Geraldina La Sommaire,  Claudio Zanotto Contino e il musicista Beppe Turletti (fisarmonica, voce e percussioni) presentano “Il contratto di Colombano”, su testo di Luciano Nattino;  nel 1533 Colombano Romean stipula con la comunità valsusina, impegnandosi scavare una galleria di 500 metri nella montagna dei Quattro Denti, per permettere alle acque provenienti dal ghiacciaio della Thullie di riversarsi nelle vicinanze di Chiomonte, per rendere i terreni fertili e produttivi. Negli archivi di Chiomonte sono registrati i termini del contratto, ma quando in valle cominciano a circolare “voci” intorno alla sua misteriosa scomparsa, la storia documentata di Colombano diventa leggenda: il Contratto fu mai rispettato?
Venerdì 16 novembre alle ore 21 è di scena il Teatro Invito di Milano, che presenta “La leggenda dell’uomo selvatico” con Valerio Maffioletti, interprete e regista insieme a Luca Radaelli: l’Uomo Selvatico è una figura che tutti gli abitanti dell’arco alpino dicono di aver visto almeno una volta; i suoi predecessori erano terribili e mansueti, selvatici, ma detenevano i segreti dell’arte casearia, della concia delle pelli, della metallurgia, rappresentando l’espressione del rapporto tra l’uomo e l’elemento naturale. In questo spettacolo, un bizzarro personaggio, metà boscaiolo e metà filosofo, entra in contatto con gli spettatori, mosso dall’urgenza di spiegare loro come si stia perdendo il rapporto con la natura, con il bosco, con la montagna.
L’Anteprima di “A Teatro 2012-2013”, rassegna teatrale che si inserisce nella linea artistica e drammaturgia di diffusione sul territorio intrapresa dal Faber Teater due anni fa e in cui saranno coinvolti altri Comuni del Chivassese nel corso del 2013, si chiude venerdì 30 novembre con la  ripresa, visto il successo ottenuto l’anno scorso, dello spettacolo del Faber Teater “Scie nel mare”: ancora il tema della montagna, delle sue storie, dei suoi paesaggi. Con Scie nel mare scopriamo Luigi Amedeo di Savoia, Duca degli Abruzzi e le sue spedizioni in Alaska, verso il Polo Nord, in Karakorum, sui Monti della Luna in Africa… e i compagni di viaggi, amici fedeli che lo hanno accompagnato: un attore solo e dieci personaggi per raccontare a tutto tondo una figura complessa e affascinante.
Il costo dei biglietti della prima serata di Anteprima “A Teatro 2012-2013” (8 ottobre) è di 3 euro; nelle altre serate  il costo del biglietto intero è di euro 7; è ridotto a euro 5 per studenti delle scuole superiori e Unitre di Chivasso e ridotto a euro 3 per i soci Cai.
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al numero 3492638032 o 3347412857 oppure via e-mail a info@faberteater.com e visitare il sito www.faberteater.com.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/chivasso/inizia-la-rassegna-a-teatro-2012-2013-del-faber-teater/9253