«

»

Lug 20 2019

Stampa Articolo

Vecchi dissapori alla base dell’omicidio nella notte a Vistrorio – AGGIORNATA

omicidio nella notte a Vistrorio 1In nottata, a Vistrorio, un uomo di 60 anni del biellese, pregiudicato, a seguito di una lite, ha ucciso, mediante un punteruolo in metallo, un 57enne incensurato. L’omicidio è avvenuto all’interno dell’abitazione vittima, in via Cairoli 9. Il responsabile dell’omicidio è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Ivrea.
E’ in corso un sopralluogo de Carabinieri della SIS, Sezioni Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Torino, sull’auto dell’assassino, ritrovata nel cortile di casa della vittima. Alla base dell’omicidio dovrebbero esserci vecchi dissapori tra i due.

Omicidio nella notte a Vistrorio 2L’assassino ha inferto due colpi mortali alla vittima al fianco sinistro. Due stilettate precise e chirurgiche che hanno causato la morte dell’uomo.
A dare l’allarme sono stati alcuni vicini di casa che hanno sentito le urla della vittima e del suo aggressore. L’immediato intervento dei carabinieri ha permesso di bloccare l’aggressore nel cortile di casa. “La collaborazione dei cittadini è stata fondamentale – dicono i Carabinieri – Segnalare ogni situazione sospetta è il miglior contributo possibile per rafforzare la sicurezza.” Oltre ad avvertire i militari, i vicini di casa hanno anche aiutato Carabinieri ad arrestare l’assassino.
A casa della vittima i Carabinieri hanno rinvenuto stupefacente e una serra artigianale. Non si esclude che il movente dell’omicidio possa essere ricondotto a un giro di droga.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/48777/48777