«

»

Ott 28 2020

Stampa Articolo

Campagna antinfluenzale 2020-2021: non concentrare l’afflusso nelle prime settimane di avvio

Nell’ambito dell’ASL TO4 anche quest’anno la vaccinazione antinfluenzale è effettuata dal proprio medico o pediatra di famiglia, presso i relativi studi o, qualora ne avverta la necessità, presso spazi più ampi offerti dall’Azienda o messi a disposizione dell’Azienda stessa da parte delle Amministrazioni comunali. Ogni medico vaccina anche i propri assistiti che non siano in grado di raggiungere l’ambulatorio, sia presso il domicilio sia presso le strutture residenziali delle quali sono ospiti.
La campagna antinfluenzale organizzata dall’ASL TO4, in applicazione delle raccomandazioni ministeriali e regionali, è partita lunedì 26 ottobre e potrà continuare anche oltre il mese di dicembre 2020. L’Azienda ribadisce ai cittadini che la campagna antinfluenzale si articola in un lasso temporale congruo e che, pertanto, non è necessario concentrare l’afflusso nelle prime settimane di avvio. In ogni caso, si garantisce priorità alle persone affette da patologie croniche, di qualsiasi età, in quanto soggetti che corrono un maggior rischio di andare incontro a complicanze nel caso contraggano l’influenza.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/campagna-antinfluenzale-2020-2021-non-concentrare-lafflusso-nelle-prime-settimane-di-avvio/54473