«

»

Nov 06 2018

Stampa Articolo

Canavesana: GTT E RFI firmano l’accordo per la mezza in sicurezza

Il cronoprogramma prevede la fine dei lavori entro il 2021
Canavesana GTT E RFI firmano l'accordo per la mezza in sicurezzaTORINO – Messa in sicurezza della linea ferroviaria Canavesana, fra Settimo Torinese e Rivarolo Canavese e Rivarolo-Pont, e installazione del Sistema di Controllo Marcia Treno (SCMT), già adottato come standard su tutte le linee convenzionali gestite da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane).
Questo quanto previsto dal Disciplinare attuativo siglato da Regione Piemonte, GTT e RFI.
L’SCMT è la tecnologia che garantisce la sicurezza della marcia dei treni in ausilio al macchinista, fornendo il controllo della velocità massima consentita, in relazione ai vincoli posti dal segnalamento, dalle caratteristiche dell’infrastruttura e dalle prestazioni del treno.
La firma dell’accordo ha definito un cronoprogramma, condiviso tra le parti, con fine dei lavori prevista entro il 2021. Al momento la tratta Settimo–Rivarolo è caratterizzata da una limitazione di velocità.
Per gli interventi in programma RFI riceverà da Regione Piemonte un contributo di circa 12 milioni di euro, come previsto dal Piano Operativo Infrastrutture predisposto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/canavesana-gtt-e-rfi-firmano-laccordo-per-la-mezza-in-sicurezza/45369