«

»

Mar 26 2020

Stampa Articolo

Coronavirus, ancora un nuovo modello per autocertificazione

autocertificazione 26 marzoIl capo della Polizia, Franco Gabrielli, ha annunciato un nuovo modulo per le autocertificazioni in relazione al nuovo Decreto Legge pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Clikkando sull’immagine a fianco è possibile scaricare il nuovo modello

Il nuovo modulo prevede, oltre alla dichiarazione di non essere sottoposti alla quarantena e di non essere positivo, anche la consapevolezza – oltre alle live sponsor - Copiamisure disposte dal governo nazionale – anche di eventuali provvedimenti adottati dai presidenti delle Regioni coinvolte in eventuali spostamenti nel territorio, dunque quella da cui ci si sposta e quella in cui si arriva che potrebbero avere adottato ulteriori limitazioni.
Il modulo poi prevede una serie di situazioni di necessità per cui è consentito lo spostamento in modo da evitare interpretazioni diverse, ad esempio: il rientro dall’estero, le denunce di reati, gli obblighi di affidamento di minori, l’assistenza a congiunti o persone con disabilità.
Cambia pure il riferimento alle sanzioni in quanto ora, per chi viola le norme, sono previste multe amministrative e non più penali.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/coronavirus-ancora-un-nuovo-modello-per-autocertificazione/51462