«

»

Nov 08 2019

Stampa Articolo

Crollo del ponte sul Po: domenica 17 novembre la commemorazione

Crollo del ponte sul Po domenica 17 novembre la commemorazioneCHIVASSO – Si terrà domenica 17 novembre, la commemorazione del 25mo anniversario dell’alluvione e del crollo del ponte sul Po, avvenuto il 5 novembre 1994.
La cerimonia si aprirà alle ore 18, a Palazzo Einaudi, con un intervento del sindaco di Chivasso Claudio Castello e di quello di Castagneto Po, Danilo Borca e con la consegna di attestati di riconoscenza ai Vigili del Fuoco, che misero a repentaglio la loro vita per cercare di arginare i danni di quei tragici eventi.
Alle 19, si svolgerà una fiaccolata fino al ponte sul Po, dove verrà celebrata la benedizione della lapide dedicata al Capo Squadra dei Vigili del Fuoco Marino Borca.
L’evento è organizzato dal Comune di Chivasso in collaborazione con il Comune di Castagneto Po ed il distaccamento dei Vigili del Fuoco.
“Come ho avuto modo di dire di fronte al Consiglio regionale del Piemonte, il mese di novembre del 1994 è stato forse uno dei momenti più tragici per la nostra città – ha dichiarato il sindaco Claudio Castello -. Nel giro di pochi giorni, a causa delle piogge incessanti che hanno colpito tutto il Piemonte ed il chivassese, abbiamo toccato con mano la furia dell’acqua, che ha portato morte e distruzione sul nostro territorio. Con l’alluvione che ha invaso le nostre strade ed i nostri campi, ma soprattutto con il crollo del ponte, non solo ci siamo trovati a dover affrontare un’emergenza senza eguali. All’improvviso eravamo isolati. Noi non avevamo più il nostro ponte e le comunità dell’Oltrepò non avevano più scuole, ospedale, trasporti. E’ solo grazie al coraggio delle nostre forze dell’ordine, al grande lavoro svolto dai Vigili del Fuoco e dei volontari se siamo riusciti a superare l’emergenza nel migliore dei modi. Per questo motivo, sono qui ad invitare tutti i cittadini alla commemorazione che si terrà il 17 novembre. A venticinque anni dal crollo, è importante che il ricordo di quegli eventi rimanga vivo in ognuno di noi perchè un ponte non è solo un collegamento fisico che permette di spostarci con facilità, ma è anche ciò che ci unisce agli altri. E solo insieme possiamo lavorare per un futuro migliore”.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/crollo-del-ponte-sul-po-domenica-17-novembre-la-commemorazione/49864