«

»

Mar 26 2019

Stampa Articolo

Droga in cambio di denaro o refurtiva

Droga in cambio di denaro o refurtivaTORINO – Due persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia Oltre Dora con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e porto di armi atti ad offendere. Gli arresti, eseguiti ieri in corso Belgio 51 a Torino, sono la conclusione di un’indagine svolta dai militari che, partendo dell’arresto di alcuni spacciatori nel quartiere Barriera Milano, hanno individuato una centrale di smercio di hashish, eroina in pietra e marijuana. L’appartamento della coppia, Fabiana Capodaglio, 40 anni, e Alessandro Teresio Granatelli, 41 anni, era conosciuto in città ed era diventato il punto di riferimento di pusher e consumatori della precollina e di altri quartieri torinesi. La coppia, come dimostrano alcune testimonianze, smerciava la droga sia in cambio di denaro, sia in cambio di merce rubata. La perquisizione ha permesso di sequestrare hashish, marjuana ed eroina in pietra per un peso complessivo di 53 grammi, materiale per il confezionamento, la somma di 1000 euro, 4 coltelli a serramanico e 5 penne e due usb, risultate rubate.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/droga-in-cambio-di-denaro-o-refurtiva/47234