«

»

Dic 04 2018

Stampa Articolo

Falso cieco faceva la spesa e coltivava l’orto

TORINO – Un pensionato italiano di 77 anni ha percepito indebitamente la pensione di invalidità, truffando quasi 60mila  euro in sette anni (tra assegno di accompagnamento  pensione di cieco assoluto). È stato ripreso al mercato a fare la spesa, sull’autobus e mentre coltivava l’orto. Conduceva una vita normale. Ma per lo Stato, un 77enne residente a Torino,  era affetto da cecità totale. E per questo motivo incassava la pensione di invalidità assoluta. L’uomo, dichiaratosi cieco assoluto, oltre i benefici collaterali concessi dall’autorità Comunale quali il parcheggio riservato per invalidi presso l’abitazione o l’essere in lista per la concessione dei buoni taxi annuali, percepiva una pensione d’invalidità.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/falso-cieco-faceva-la-spesa-coltivava-lorto/45768