«

»

Feb 14 2020

Stampa Articolo

Frana di Quincinetto: imprese e Regione indicano il percorso per la soluzione definitiva

Frana di QuincinettoTORINO – Il Presidente di Confindustria Piemonte, Fabio Ravanelli e l’Assessore regionale ai trasporti Marco Gabusi hanno affrontato nuovamente la questione della frana di Quincinetto che dal 2012 incombe sull’autostrada Torino-Aosta, in località Chiappetti confermando l’impegno del sistema confindustriale piemontese e valdostano sancito a Ivrea il 22 gennaio scorso.
Nel corso dell’incontro di questa settimana, è stato ulteriormente approfondito e condiviso il quadro di interventi messo a punto dalla Regione Piemonte e dalla Protezione civile per normalizzare la viabilità dell’autostrada A5. L’intervento prevede due fasi di azione: la costruzione, entro il 2020, di un vallo di contenimento per la messa in sicurezza dell’autostrada e la rimozione, a primavera 2021, delle rocce incombenti. Per questo intervento sono già in corso le necessarie analisi tecniche.
Fabio Ravanelli, Presidente di Confindustria Piemonte, ha commentato: “L’incontro con l’Assessore Gabusi ci ha confortato rispetto all’impegno della Regione a intervenire per coordinare e dare continuità al piano di intervento che sarà realizzato con la collaborazione della Protezione Civile. Particolarmente importante è la messa in sicurezza dell’autostrada per garantire i flussi di traffico di merci e passeggeri a servizio dei territori e delle attività produttive ivi localizzate”.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/frana-di-quincinetto-imprese-e-regione-indicano-il-percorso-per-la-soluzione-definitiva/50637