«

»

Mag 20 2020

Stampa Articolo

Infermieri del Nursind in piazza a Torino

Infermieri del Nursind in piazza a TorinoQuesta mattina a Torino, in Piazza Castello, gli infermieri hanno manifestato per inviare un messaggio forte e chiaro alle istituzioni. “Abbiamo voluto rappresentare e ricordare ciò che è stato – dice Francesco Coppolella del
NurSind Piemonte – perchè dopo tanti elogi e promesse, tutti sembrano aver dimenticato gli eroi.”
Gli infermieri, gli oss e il resto del personale sanitario, sono stati l’unica vera prima linea in questa emergenza e lo sono ancora. “I 23.000 infermieri piemontesi rappresentano oltre il 60% del personale sanitario, sono quelli dell’assistenza diretta, quelli che hanno permesso di gestire con tutte le difficoltà e le criticità questa emergenza.
Non è un caso che oltre il 45% del personale sanitario contagiato è rappresentato da personale infermieristico. Un prezzo altissimo cha ha visto tra le fila della categoria più numerosa e significativa del sistema sanitario, morti, ricoverati e ammalati su tutto il territorio nazionale. Cicatrici e ferite che difficilmente potranno essere rimarginate.”
La manifestaziione è stata organizzata non solo per ricordare ciò che è stato ma anche per chiedere il giusto risarcimento.
live sponsor - Copia“Il governo italiano dopo tante promesse di riconoscimento, sin dalla prima ora, sembra quasi aver dimenticato e non ci sono ancora tracce di quelle dichiarazioni che parlavano addirittura di revisioni strutturali degli stipendi degli infermieri che ricordiamo essere i più bassi in europa. Non si vede ancora neanche l’ombra di quel bonus o premialità nazionali che solo qualche settimana fa pareva dovessero arrivare con certezza.”
Una delegazione è stata ricevuta dal Presidente della Giunta Regionale Alberto Cirio.
“Il Presidente ha dato la sua piena disponibilità – conclude Coppolella – quale interlocutore sui grandi temi. Durante l’incontro ha chiamato e chiesto all’assessore Icardi di fissare subito un incontro con la direzione regionale della sanitá e Nursind al fine di garantire un tavolo di discussione e confronto costante relativamente alle nostre proposte per l’erogazione dei fondi destinati alla premialitá del personale. Abbiamo inoltre chiesto l’impegno di intercedere insieme ad altri Presidenti di Regione presso il governo nazionale affinché agli infermieri possa essere riconosciuto il valore del lavoro svolto ieri , oggi e domani. Abbiamo ricevuto disponibilità di un impegno dei punti trattati.”

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/infermieri-del-nursind-in-piazza-a-torino/52540