«

»

Ott 16 2020

Stampa Articolo

Omicidio a San Benigno. Uccisa una donna italiana di 64 anni: un fermato – AGGIORNAMENTO

Omicidio a San Benigno. Uccisa una donna italiana di 64 anniQuesta mattina, intorno alle ore 10.40, a San Benigno Canavese, i Carabinieri sono entrati in un’abitazione privata a seguito
richiesta dei familiari e hanno trovato il cadavere della proprietaria, una donna italiana di 64 anni, Ermanna Pedrini, accoltellata. Sul luogo del delitto sono arrivati il Procuratore di Ivrea, Ferrando e il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Torino, Rizzo.
I carabinieri del nucleo investigativo stanno effettuando i rilievi.
La donna è stata accoltellata al torace; con un grosso coltello, rinvenuto insanguinato dai Carabinieri. L’arma era per terra. Il cadavere è stato ritrovato nella cucina della casa. Dalla prima ricostruzione sembra che a precedere l’accoltellamento ci sia stata una lite.

AGGIORNAMENTO – E’ stato fermato a Pont Canavese dai carabinieri il presunto autore dell’omicidio di Ermanna Pedrini. Il fermato è il figlio Renato, residente a Castellamonte. I carabinieri lo hanno portato nella caserma di Volpiano per l’interrogatorio.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/omicidio-a-san-benigno-uccisa-una-donna-italiana-di-64-anni/54354