«

»

Nov 30 2018

Stampa Articolo

Presentato il Calendario dell’Arma dei Carabinieri

Presentato il Calendario dell'Arma dei CarabinieriTORINO – L’edizione 2019 del Calendario Storico dell’Arma dei Carabinieri è stata dedicata alla ricorrenza dei 40 anni dall’inserimento del primo sito italiano nel Patrimonio mondiale dell’Umanità e, parallelamente, dei 50 anni dall’avvento dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.
A presentare l’edizione 2019, nel capoluogo piemontese questa mattina il  comandante provinciale di Torino, Colonnello Francesco Rizzo.
L’ultimo mese dell’anno è dedicato alla musica. Sulla pagina di dicembre è rappresentato il volto di una donna Carabiniere della Banda musicale dell’Arma. I musicisti del complesso sono l’anima dell’impegno dell’Istituzione nella divulgazione della tradizione musicale bandistica in Italia e nel mondo. I siti Unesco associati sono Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale (iscritto dal 2005), le Antiche faggete primordiali dei Carpazi e di altre regioni d’Europa (iscritto nel 2017), Ivrea, città industriale del XX secolo (iscritto nel 2018) e Le opere di difesa veneziane tra il XVI e XVII secolo: Stato da Terra-Stato da Mar Occidentale.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/presentato-il-calendario-dellarma-dei-carabinieri/45746