«

»

Gen 19 2021

Stampa Articolo

Sabato 30 gennaio un “Vaccine day” per gli ultra80enni con le dosi di Moderna

Il punto sulla campagna vaccinale in Piemonte
Sabato 30 gennaio un Vaccine day per gli ultra80enni con le dosi di ModernaSi è svolta presso il Dirmei la riunione di monitoraggio sul Piano Vaccini Covid della Regione Piemonte, organizzata dal presidente Alberto Cirio e dall’assessore Luigi Genesio Icardi, durante la quale è stato concordato il cronoprogramma per la prosecuzione della campagna vaccinale in Piemonte, che verrà illustrato nell’incontro delle Regioni con il Governo previsto per questa sera.
Sabato 30 gennaio il Piemonte promuoverà un “Vaccine day” di inizio della vaccinazione per gli ultra80enni, per i quali si useranno le dosi di Moderna. Confermata per il 27 gennaio la fine della somministrazione delle prime dosi della Fase1 e per il 21 febbraio la conclusione dell’inoculazione della seconda dose al personale del sistema sanitario regionale e agli operatori e ospiti delle Rsa.
Intanto nella giornata di ieri sono state 4993 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid: a 4788 è stata somministrata la prima dose, a 205 la seconda. Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 112.841 dosi (di cui 851 come seconda), corrispondenti al 91,18% delle 123.760 finora consegnate al Piemonte.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/sabato-30-gennaio-un-vaccine-day-per-gli-ultra80enni-con-le-dosi-di-moderna/55350