«

»

Mag 12 2019

Stampa Articolo

Stazione di Trofarello: in corso le indagini della Polizia

Stazione di Trofarello in corso le indagini della Polizia 1Alle ore 23.15 di giovedì 9 maggio è stato segnalato al Compartimento Polizia Ferroviaria Piemonte e Valle d’Aosta il danneggiamento rilevato nel pomeriggio da tecnici FS alla segnaletica aerea posta lungo la linea ferroviaria Torino-Genova. Sul posto veniva inviato il personale del Settore Operativo Polfer di Torino Porta Nuova, competente per giurisdizione. Alla ricognizione effettuata dagli agenti nella stazione di Trofarello e lungo la linea, terminata verso le ore 2.00 successive, seguiva nella prima mattinata di venerdì il sopralluogo tecnico effettuato dalla Squadra di Polizia Giudiziaria Compartimentale con personale specializzato, unitamente a tecnici FS. Sono stati rilevati quattro cartelli in plastica della segnaletica aerea danneggiati, posti lungo la linea ferroviaria, all’altezza del binario laterale, a 300 metri di distanza dalla Stazione di Trofarello, in area aperta e isolata.
Verosimilmente si tratta di un gesto isolato, che non ha comunque causato interferenze all’esercizio ferroviario. Sono in corso approfondimenti anche per stabilire la data dell’evento.
Proseguono i servizi avviati da Polfer sin dalla vigilia di Pasqua nelle Stazioni di Moncalieri, Carmagnola e Trofarello. Dopo gli interventi nei pomeriggi e sere di lunedì, Stazione di Trofarello in corso le indagini della Polizia 2martedì e giovedì, gli agenti Polfer sono stati nuovamente nella Stazione di Trofarello, identificando a campione 38 persone di cui 5 stranieri, 18 minori e 9 persone già gravate da precedenti penali oggetto di accertamenti più approfonditi, rilevando nel complesso un contesto tranquillo fino alla chiusura notturna dello scalo.
Intanto nel sottopasso che conduce al parcheggio e all’area verde aperta a lato dello scalo, liberamente fruibile anche da persone non interessate all’esercizio ferroviario, è stata individuata una facile via di accesso da parte di abusivi durante le ore notturne, quando i varchi del piazzale sono chiusi. Il Compartimento Polizia Ferroviaria ha pertanto chiesto di verificarne l’interdizione a RFI, che si è immediatamente attivata, assicurando entro i tempi tecnici stimati in qualche settimana la posa di una saracinesca per la chiusura notturna e implementazione della videosorveglianza, migliorando così la sicurezza dello scalo e della circolazione ferroviaria che prosegue nelle ore notturne ininterrottamente per i treni merci.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/stazione-di-trofarello-in-corso-le-indagini-della-polizia/47787