«

»

ago 05 2013

Print this Articolo

Tentano di rubare due statue in rame: due arresti

SETTIMO TORINESE – Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio ieri notte i militari della Tenenza di Settimo Torinese hanno arrestato due ladri che, approfittando del primo esodo estivo, hanno provato a smontare due statue in rame  collocate di fronte al Comando dei Vigili Urbani di Settimo. È accaduto alle tre di ieri mattina in Via Italia angolo Via Petrarca.  È stato il rumore provocato dai due ladri per staccare  le statue dalla base in marmo a richiamare l’attenzione di un cittadino che ha segnalato il tentativo di furto ai carabinieri del 112. I militari sono arrivati immediatamente e hanno bloccato i due ladri mentre cercavano di staccare la statue con un piede di porco. Giuseppe Anzalone, 36 anni, di Torino e Giuseppe Minniti, 30 anni, di Torino, entrambi con precedenti penali, sono stati arrestati con l’accusa di danneggiamento aggravato e tentato furto.
Dall’inizio del mese i Carabinieri del Comando Provinciale hanno messo in atto un’operazione straordinaria di controllo del territorio finalizzata a prevenire furti, rapine e scippi in città e provincia.  Un’operazione capillare sul territorio per garantire  serenità ai cittadini che hanno scelto di restare a Torino e alle persone che sono partite per le vacanze. Sono 29 le persone arrestate fino a oggi, per aver commesso furti, scippi, borseggi e  rapine. L’operazione, condotta nell’ambito di piani coordinati con le altre forze di polizia per assicurare la massima efficacia sul territorio cittadino, prevede l’intensificazione dei servizi di prevenzione e di contrasto alla criminalità diffusa: unità antiborseggio nelle vie commerciali ed a bordo dei mezzi pubblici, controlli agli esercizi commerciali e servizi antitruffa. Tutti i giorni decine di pattuglie, a piedi e automontate, vigilano gli obiettivi ritenuti, in questo periodo dell’anno più che in altri, maggiormente sensibili: parchi pubblici, locali estivi, gli esercizi commerciali, le vie maggiormente frequentate dai turisti, i mercati, i parcheggi e le aree di sosta, le banche, gli uffici postale e i mezzi di trasporto pubblico. Sono stati inoltre potenziati i controlli alla circolazione stradale, sia diurni che notturni, con l’attuazione di posti di controllo e l’effettuazione di numerosi test per verificare l’idoneità psicofisica dei conducenti. Per evitare e prevenire spiacevoli sorprese a chi preleva il denaro per pagare i regali, pattugliamenti antirapina vengono svolti in prossimità degli sportelli bancomat nelle zone dello shopping. Uno sforzo intenso per proiettare sul territorio il maggior numero possibile di donne e uomini dell’Arma, con lo scopo di garantire a tutti serene vacanze. Torino è una città accogliente e sicura. Agli operatori della sicurezza spetta il compito di assicurarlo soprattutto in questo periodo, per la tranquillità delle persone che sono rimaste in città, di coloro che sono andate via  e dei turisti che l’hanno scelta come meta delle loro vacanze.

Permanent link to this article: http://www.damasio.it/cronaca/tentano-di-rubare-due-statue-in-rame-due-arresti/26259