«

»

Mar 10 2014

Stampa Articolo

Tre incidenti sul lavoro nel giro di 24 ore in Canavese

IVREA – Venerdì un uomo di 52 anni, Alessandro Lupo, residente a Strambino e padre di due figli, è morto a Parella mentre stava potando un albero. Secondo quanto accertato avrebbe ceduto il cestello di una piccola gru che l’uomo stava utilizzando per potare le piante. L’uomo è caduto da una altezza di sette metri.
Sempre venerdì, in una ditta di Colleretto Giacosa, un operaio romeno residente a Moncalieri, Andrei Pianov, di 53 anni, è morto schiacciato da una lamiera d’acciaio che stava spostando con un carro ponte. L’uomo è morto sul colpo e i soccorsi sono stati inutili. Sull’incidente indaga lo Spresal dell’Asl To4.
Sabato mattina , a Cuceglio, un 76enne residente ad Agliè, Aldo Trabucco, è morto travolto da una pianta che stava tagliando insieme a due parenti. Nonostante l’intervento dell’elisoccorso per l’uomo non c’è stato più nulla da fare.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cronaca/tre-incidenti-sul-lavoro-nel-giro-di-24-ore-in-canavese/31075