«

»

Mar 17 2020

Stampa Articolo

Nuovi casi in Canavese, a Cuorgnè e Ivrea dove è stata evacuata la Comdata. In Piemonte i morti salgono di 12 unità

Nuovi casi in Canavese, a Cuorgnè. In Piemonte i morti salgono di 12 unitàIIn Canavese crescono i casi di Coronavirus, rispetto a quanto segnalato qualche ora fa, i casi di Feletto e il secondo di Banchette.
Intorno a mezzogiorno è stata evacuata la Comdata per un dipendente trovato positivo al tampone. Ora è necessaria la sanificazione di tutti gli ambienti di lavoro e per il momento il lavoro è sospeso.
Due positivi al Coronavirus sono stati riscontrati a Cuorgnè e sono già stati trasferiti in strutture ospedaliere adeguate. L’ ASL sta tracciando ed avvertendo le persone per cui risulta necessaria la messa in quarantena a casa. Un caso era stato già riscontrato a Piverone
Sono 12 i decessi di oggi in Piemonte di persone positive al test del Coronavirus Covid-19 comunicati questa mattina dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 2 in provincia di Alessandria (entrambi uomini), 2 in provincia di Biella (un uomo e una donna), 2 in provincia di Cuneo (entrambi uomini), 2 in provincia di Novara (entrambi uomini), 3 in provincia di Torino (2 uomini e una donna), 1 uomo nel Verbano-Cusio-Ossola.
Il totale complessivo è ora di 133 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 55 ad Alessandria, 5 ad Asti, 11 a Biella, 7 a Cuneo, 14 a Novara, 24 a Torino, 10 a Vercelli, 6 nel Verbano-Cusio-Ossola, 1 residente fuori regione (ma deceduto in Piemonte). Il 69% sono uomini e il 31% donne. L’età media è di 81 anni.
Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 206.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cuorgne/nuovi-casi-in-canavese-a-cuorgne-in-piemonte-i-morti-salgono-di-12-unita/51175