«

»

Ago 01 2019

Stampa Articolo

Presentato il piano di protezione civile per la frana di Quincinetto

Presentato il piano di protezione civile per la frana di QuincinettoTORINO – È stato presentato questa mattina il Piano di protezione civile della frana di Quincinetto, che verrà a attivato nel caso i sensori posti sulla frana che incombe sulla A5 Torino-Aosta e sulla viabilità circostante, in località Chiappetti a Quincinetto, segnalino un significativo movimento che fa scattare l’allerta.
Il Piano serve a mitigare i disagi che si sono verificati nello scorso week end a causa della chiusura – per un’allerta di livello 3 – di tutto il tratto autostradale fra Pont Saint Martin e Ivrea, creando code sulla viabilità statale e provinciale. L’obiettivo è migliorare il flusso delle comunicazioni fra tutte le realtà coinvolte nella gestione dell’emergenza – Prefettura, Regione Piemonte, Regione Valle d’Aosta, gestori delle autostrade (Ativa e Sav), Comuni, Polizia stradale e municipale, Carabinieri, Anas, 118 e Vigili del fuoco, associazioni di protezione civile – e mitigare i disagi della viabilità.
«Il piano è un atto necessario perché una nuova allerta si può presentare in qualunque momento – ha detto il vice Presidente della Città Metropolitana, Marocco – In questa fase non bastano le ottime professionalità che tutti gli enti e le realtà del territorio hanno messo in campo. Occorre una regia condivisa che le valorizzi e sfrutti al meglio tutte le possibilità per ridurre i disagi e garantire la sicurezza. Senza allarmismi e senza sottovalutare i rischi.»

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/cuorgne/presentato-il-piano-di-protezione-civile-per-la-frana-di-quincinetto/48970