«

»

Set 12 2018

Stampa Articolo

A Volpiano tutto pronto per “1339. De bello Canepiciano”

A Volpiano tutto pronto per 1339 De bello CanepicianoVOLPIANO – Il Circolo Culturale Tavola di Smeraldo, associazione volpianese impegnata nello studio e valorizzazione del territorio con particolare riferimento alla storia medievale, in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale di Volpiano, organizza per sabato 15 e domenica 16 settembre la manifestazione “1339. De bello Canepiciano”, una fedele ricostruzione storica di un oscuro e drammatico periodo storico: la guerra del Canavese descritta nel 1300 da Pietro Azario nell’opera De bello canepiciano.
Il filo conduttore delle due giornate di festa sarà la storia del marchese Giovanni II Paleologo di Monferrato, grande condottiero del suo tempo, conquistatore del Canavese a partire da Volpiano nel 1339, morto nel castello volpianese nel 1372. Il prossimo fine settimana il pubblico salirà su una virtuale macchina del tempo e avrà la possibilità di vedere il centro storico di Volpiano allestito in stile medievale e di assistere alla rievocazione storica della presa del castello avvenuta nel 1339 da parte di Pietro da Settimo, signore al servizio del marchese Giovanni II.
Non mancheranno i tornei d’arme, quelli di arcieria e i cortei storici per le vie del centro. Molte le attività riservate ai più piccoli: non solo giochi di ruolo e battaglia del castello, ma anche spettacoli equestri, suggestivi spettacoli notturni e visite guidate ai ruderi del castello di Volpiano.
La manifestazione si concluderà domenica con la lettura del testamento del Marchese Giovanni II.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/a-volpiano-tutto-pronto-per-1339-de-bello-canepiciano/44322