«

»

Dic 07 2018

Stampa Articolo

Celebrati i 90 anni della Banda Musicale della Polizia di Stato

Celebrati i 90 anni della Banda Musicale della Polizia di Stato 1TORINO – Nell’ambito delle iniziative organizzate per le celebrazioni del 90° anniversario della fondazione della Banda Musicale della Polizia di Stato, all’interno del Centro Congressi del Lingotto, Auditorium Giovanni Agnelli, si sono svolti il concerto della Banda Musicale della Polizia di Stato e la presentazione del volume illustrato “Polizia e Motori – la lunga strada insieme”.
Davanti al Capo della Polizia Prefetto Franco Gabrielli e ad una platea d’eccezione, la Banda della Polizia di Stato, che il premio Oscar Ennio Morricone ha definito “una vera e propria orchestra di fiati”, ha eseguito musiche di Duke Ellington, Joseph Kosma /Jacques Prévert, Astor Piazzolla, Ennio Morricone, John Williams, Paul Desmond, Augustìn Lara, J.Mohr I. Berlin, Michele Novaro e Leonard Cohen. Durante il concerto si sono Celebrati i 90 anni della Banda Musicale della Polizia di Stato 2esibiti con la banda, inoltre, artisti di grande fama, particolarmente apprezzati nel panorama musicale mondiale: il sassofonista Francesco Cafiso, il tenore Aldo Caputo e la cantante gospel Sharrita Duran. Ospite d’eccezione la cantante Giorgia.
Prima dell’inizio dello spettacolo, nell’occasione fornita da questa location d’eccezione, costruzione industriale diventata sala da concerto e simbolo dell’unione tra musica e motori, avrà luogo la presentazione del libro fotografico “Polizia e Motori – la lunga strada insieme”, affidata al dialogo tra il Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli e l’Ing. John Elkann, Presidente di FCA. Le pagine del libro ripercorrono, infatti, la storia della Polizia di Stato, che attraverso gli scatti fotografici delle sue auto Celebrati i 90 anni della Banda Musicale della Polizia di Stato 1di servizio raccontano l’evoluzione dell’automobile italiana nel tempo. Un percorso che passa in rassegna i momenti più significativi della società italiana: dall’ Alfa Romeo Giulia Super 1600, indimenticabile protagonista di straordinari inseguimenti, passando per le eleganti berline o coupé a due porte quali l’Alfa Romeo 2600 Sprint o l’Alfasud e la Fiat Marea, fino alle pietre miliari, quali la leggendaria “Pantera” del maresciallo Spatafora, una Ferrari 250 GTE nera del ’62; ma anche veicoli diventati famosi, quali le jeep del dopoguerra e le Moto Guzzi della Stradale. L’incontro è stato moderato da Massimo Giletti.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/celebrati-i-90-anni-della-banda-musicale-della-polizia-di-stato/45825