«

»

Mag 20 2019

Stampa Articolo

Ecosagra di Primavera … un invito che non ammette rifiuti

Ecosagra di Primavera … un invito che non ammette rifiutiCHIVASSO – E’ stato presentato nei giorni scorsi all’Amministrazione comunale il progetto di “ecosagra” proposto dal CPF Torassese (Comitato Promotore Festeggiamenti).
L’idea parte dal principio che la sostenibilità ambientale sia un bene comune di cui avere cura: ecco spiegato il Patto di Collaborazione sottoscritto da CPF Torassese, Comune di Chivasso e Seta Spa per realizzare una “ecosagra” con meno produzione di rifiuti in plastica, dove i tradizionali prodotti “usa e getta” verranno sostituiti con stoviglie tutte compostabili, e con una maggiore attenzione nel differenziare i rifiuti. Si tratta, dunque, di adottare buone pratiche in un contesto conviviale, per condividere la responsabilità verso l’ambiente e le generazioni future. Insieme ai sottoscrittori del Patto di Collaborazione, sostengono il progetto: Coop, Green Gate Bio Packaging e Gruppo Smat.
La tradizionale Sagra di Primavera di frazione Torassi, si presenta così con lo slogan: “Ecosagra di Primavera, l’invito che non ammette rifiuti”. L’appuntamento sarà dal prossimo giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno, con una manifestazione che strizza l’occhio a quella che sarà un’autentica rivoluzione nel modo di organizzare la parte dedicata alla ristorazione.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/ecosagra-di-primavera-un-invito-che-non-ammette-rifiuti/47911