«

»

Ago 03 2020

Stampa Articolo

I Giardini del Castello gratuiti per i residenti ad Agliè

I Giardini del Castello gratuiti per i reìsidenti ad Agliè 1A partire da sabato scorso e per la durata di un anno, i cittadini di Agliè hanno diritto all’accesso gratuito ai Giardini del Castello, semplicemente presentando in biglietteria un documento d’identità che attesti la residenza entro i confini del territorio comunale alladiese.
Agli abitanti del luogo è così riservata un’ampia opportunità di fruizione della magnifica cornice che circonda il Castello, un’area verde scaturita da interventi progettuali di rilievo e stratificazioni storiche: impostata come un giardino all’italiana dal conte Filippo San Martino I Giardini del Castello gratuiti per i reìsidenti ad Agliè 2intorno alla metà del Seicento, è oggi caratterizzata dall’assetto voluto nel 1839 dalla regina Maria Cristina di Borbone-Napoli, vedova del re Carlo Felice. Si tratta di una struttura complessa, articolata in tre livelli: un giardino basso con piante ad alto fusto ad ovest, un livello medio in cui sono inclusi il labirinto di siepi verso il giardino basso, il prato all’inglese a sud e il giardino dei rododendri ad est, e un piano terrazzato che ospita un giardino pensile con il Padiglione della Colombaia e le Serre. Queste ultime, utilizzate tuttora per porre al riparo diverse tipologie di piante dai rigori invernali, comprendono un susseguirsi di ambienti suggestivi come la Citroniera, le Sale dei Bagni e la Serra Verde, tappezzata da fronde di Ficus repens.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/i-giardini-del-castello-gratuiti-per-i-reisidenti-ad-aglie/53395