«

»

Lug 16 2020

Stampa Articolo

Interventi alla scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni a settembre

Interventi alla scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni a settembreL’amministrazione comunale ha definito gli interventi per l’adeguamento degli edifici scolastici di Volpiano alle misure di prevenzione del contagio da coronavirus, in vista della ripresa delle attività didattiche a settembre, secondo le indicazioni
del Comitato tecnico scientifico istituito presso il dipartimento della Protezione civile e in coordinamento con la dirigente scolastica e gli insegnanti dell’istituto comprensivo.
«La ripresa delle attività – specifica la premessa – deve essere effettuata in un complesso equilibrio tra sicurezza, in termini di contenimento del rischio di contagio, benessere socio-emotivo di studenti e lavoratori della scuola, qualità dei
contesti e dei processi di apprendimento e rispetto dei diritti costituzionali alla salute e all’istruzione».
Alla scuola primaria «Guglielmo da Volpiano» di via Trieste s’intende trasformare il locale mensa in due aule, creando una nuova finestra per aumentare la ventilazione e rispettare i parametri d’illuminazione richiesti dalle normative. Per la scuola secondaria di primo grado «Dante Alighieri» si prevede la realizzazione di un’aula più grande, ricavata demolendo un tramezzo di separazione, e l’installazione di «access point informatici» nei corridoi per consentire l’utilizzo delle piattaforme didattiche anche all’esterno delle classi.
L’importo complessivo dei lavori è di 78mila euro e comprende anche il rifacimento dell’intonaco alla scuola dell’infanzia «Acquerello», utilizzando prodotti adatti a contrastare l’umidità di risalita. Per la realizzazione delle opere è stato richiesto un contributo al ministero dell’Istruzione pari a 70mila euro, come previsto dal bando emanato a livello nazionale in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/interventi-alla-scuole-di-volpiano-in-vista-della-ripresa-delle-lezioni-a-settembre/53247