«

»

Mag 02 2017

Stampa Articolo

Ivrea è sempre più azzurra: bilancio positivo della tre giorni di canoa internazionale

IVREA – Va in archivio con un bilancio positivo la tre giorni di canoa che si è svolta allo Stadio della Canoa di Ivrea dal 29 aprile al 1° maggio e che ha avuto i momenti clou nelle gare dell’ICF World Ranking slalom e nella gara di selezione in seguito alla quale lo staff tecnico diretto da Daniele Molmenti ed Ettore Ivaldi ha definito i convocati azzurri per la Coppa del Mondo.
Nel K1 maschile rappresenteranno l’Italia Zeno Ivaldi del CC Verona, Giovanni de Gennaro del Corso Carabinieri e Jakob Weger dello SC Merano; nella C1 maschile canadese monoposto vestiranno la maglia azzurra Roberto Colazingari del Corpo dei Carabinieri, Stefano Cipressi della Marina Militare e Raffaello Ivaldi in forza al CC Verona.
Nel K1 femminile staccano il pass per la rassegna mondiale Stefanie Horn e Clara Giai Pron, entrambe pagaiatrici della Marina Militare. Nella C2 si qualifica l’equipaggio composto da Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari, atleti dell’Aeronautica Militare.
Le date internazionali delle tappe di Coppa del Mondo 2017 sono: Praga (Repubblica Ceca) dal 16 al 18 giugno, Augsburg (Germania) dal 23 al 25 giugno, Markkleeberg (Germania) dal 30 giugno al 2 luglio, Ivrea (Italia) dall’1
al 3 settembre e la finale in programma a La Seu d’Urgell (Spagna) dall’8 al 10 settembre.
Soddisfazione per i risultati sportivi e apprezzamenti per gli aspetti organizzativi sono stati espressa dal presidente della Federazione Italiana Canoa Kayak, Luciano Buonfiglio: “A Ivrea abbiamo assistito a gare di altissimo livello, la determinazione e l’impegno con cui ho visto i tecnici e gli atleti lavorare è straordinaria, ed è stato bello vedere il grande spirito di squadra e la compattezza di tutto il gruppo. Dal punto di vista organizzativa, abbiamo avuto ancora una volta conferma della capacità del gruppo di Ivrea: lo Stadio della Canoa e le strutture collegate, e chi continua a lavorare per migliorarle, rappresentano un ulteriore fiore all’occhiello per le nostre attività che sono avviate in maniera decisa e convinta.”
La tre giorni è stata anche un’occasione per l’Ivrea Canoa Club per fare il punto della situazione sul lavoro svolto e su quello da affrontare per consolidare il ruolo di Ivrea come polo di riferimento per tutto il movimento della canoa. “Il riconoscimento da parte degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti”, sottolinea Claudio Roviera, vice presidente dell’Ivrea Canoa Club, “sono un elemento di motivazione per tutti noi, una testimonianza diretta e concreta che stiamo lavorando nella giusta direzione.”

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/ivrea-e-sempre-piu-azzurra-bilancio-positivo-della-tre-giorni-di-canoa-internazionale/37488