«

»

Ott 11 2018

Stampa Articolo

La legge elettorale per la Regione non deve privilegiare Torino

La legge elettorale per la Regione non deve privilegiare TorinoIVREA – L’Uncem e 200 Comuni hanno presentato una nuova proposta di legge elettorale per il Consiglio Regionale del Piemonte che garantisca anche la rappresentanza dei territori esterni alle grandi città.
Obiettivo principale della proposta, lanciata nel 2013 e trasferita a questa legislatura, era di permettere alla montagna, alle “aree interne”, alle zone a bassa densità di popolazione di avere nuovamente una voce certa, forte, non occasionale e determinata.
Oggi il sistema elettorale con otto collegi è del tutto squilibrato tra Torino e le altre province e secondo il Partito Democratico non è troppo tardi per avviare questa discussione. Per questo è stato organizzato un incontro venerdì 12 ottobre, alle ore 21, a Ivrea presso la sede del Pd in via Peretti.
La proposta sarà illustrata da Marco Bussone, nuovo Presidente nazionale di Uncem, Celestina Olivetti, consigliere Regionale e Anna Rossomando, vice Presidente del Senato.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/la-legge-elettorale-per-la-regione-non-deve-privilegiare-torino/44797