«

»

Ago 03 2020

Stampa Articolo

Lavori di restauro della facciata del Liceo Botta di Ivrea

Lavori di restauro della facciata del Liceo Botta di IvreaA Ivrea l’anno scolastico 1938/1939 vide la consegna dal Municipio a professori e studenti del Regio Ginnasio- Liceo “Carlo Botta” del nuovo Palazzo degli Studi disegnato da Augusto Guaschino, ingegnere capo del Comune, che si presentò elegante e imponente in uno stile tra il neoclassico e il littorio, rispondente alle moderne esigenze e anche in grado di ospitare la Scuola Media “Ruffini”, caratterizzato tra l’altro da uno specifico intonaco a malta inciso a rulli, per imitare il travertino romano.
Da allora ad oggi sono stati effettuati solo interventi di manutenzione straordinaria e mai opere di restauro come quella odierna, stabilita dalla Città Metropolitana.
I lavori – interventi di restauro facciate, manto di copertura e risanamento conservativo intradosso solai – approvati dalla Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici del Piemonte, sono stati appaltati alla ditta Sicet srl e sono condotti sotto la responsabilità del dirigente della Città Metropolitana, architetto Claudio Schiari su progetto dell’architetto Franco Ripullone, responsabile di zona della Città Metropolitana. L’intervento sui serramenti è realizzato della ditta Albertone Serramenti. La sostituzione delle vetuste serrande “La Corazzata” della Pastore di Torino del 1938, avverrà a cura della medesima ditta torinese nata nel 1897. L’importo contrattuale dell’operazione è di 567,874 euro e i lavori sarebbero dovuti iniziare il 9 marzo scorso, ma causa Covid 19, iniziano in questi giorni.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/lavori-di-restauro-della-facciata-del-liceo-botta-di-ivrea/53402