«

»

Lug 10 2019

Stampa Articolo

Qualità dell’aria: il tavolo di coordinamento nuovamente convocato a fine luglio

TORINO – Il tavolo di coordinamento sulla qualità dell’aria, convocato dalla consigliera della Città metropolitana di Torino delegata all’ambiente, Barbara Azzarà, si è riunito ieri pomeriggio nella sede di corso Inghilterra. Era presente il neo assessore regionale all’ambiente Matteo Marnati.
Durante l’incontro, cui hanno partecipato sindaci e amministratori di una trentina di Comuni, è stato fatto il punto sui provvedimenti sulla limitazione delle emissioni previsti dall’Accordo di Programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure di risanamento della qualità dell’aria nel Bacino Padano” per l’inverno 2019-2020. Provvedimenti che limiteranno la circolazioni dei veicoli più inquinanti, a partire dai motori diesel.
L’assessore regionale Marnati ha annunciato l’intenzione dell’amministrazione regionale di mantenere le impostazioni dei provvedimenti adottati nella scorsa stagione invernale. “Abbiamo in programma nei prossimi giorni un incontro con i rappresentanti delle diverse categorie produttive per raccogliere i loro pareri. Contiamo di avviare un piano di investimenti per la sostituzione degli automezzi in servizio nel trasporto pubblico, una spesa che ammonterà ad oltre 75 milioni di euro. La tendenza è quella di non acquistare nuovi mezzi ad alimentazione a gasolio ma puntare all’elettrico e al metano”.
Molti gli interventi da parte degli amministratori comunali. Sono stati sollevate questioni riguardanti le difficoltà di controlli da parte della polizia locale sugli automezzi, in base all’alto numero di deroghe inserite nell’ultima tornata di provvedimenti.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/qualita-dellaria-il-tavolo-di-coordinamento-nuovamente-convocato-a-fine-luglio/48665