«

»

Lug 11 2018

Stampa Articolo

Stati Generali del Turismo per il Piemonte: conclusa la tappa dedicata all’Area Metropolitana di Torino

Stati Generali del Turismo per il Piemonte conclusa la tappa dedicata all’Area Metropolitana di TorinoTORINO – Si è conclusa oggi a Torino la settima tappa degli Stati Generali del Turismo per il Piemonte: un focus sul territorio dell’Area Metropolitana di Torino, che ha visto la partecipazione di circa 200 tra operatori ed enti del territorio.
Un territorio con un’offerta turistica ricca e sviluppata, quello analizzato in questi due giorni, per il quale enti e operatori hanno individuato alcune “vocazioni”: il turismo culturale, con un’attenzione particolare alla contemporaneità, l’outdoor e l’enogastronomia.
Tra gli elementi di maggiore attrattività sono stati individuati i beni e le manifestazioni culturali: in particolare il sistema museale, il ricco patrimonio di castelli, dimore e giardini storici e le iniziative di rilievo nazionale come il Salone del libro, nonché i beni Unesco, dalle Residenze Reali Sabaude alla biodiversità del Parco della collina e del Po, ma anche prodotti rivolti a nicchie di mercato come la filiera del calcio e il turismo industriale.
Stati Generali del Turismo per il Piemonte conclusa la tappa dedicata all’Area Metropolitana di Torino 1Gli operatori hanno inoltre individuato per la città di Torino una forte identità legata alla creatività e alla contemporaneità, anche quale elemento di attrattività.
“La sfida è quella di sviluppare un turismo dinamico, sempre più attento al mercato digitale in un territorio che sappia dotarsi di una solida programmazione su trasformazioni urbanistiche ed eventi – dichiara Antonella Parigi, Assessore regionale alla Cultura e al Turismo – Per questo attraverso il percorso degli Stati generali del turismo vogliamo sviluppare, a partire dall’ascolto degli operatori, un piano strategico che dia una visione di lungo termine al settore. Il lavoro da fare è ancora molto: come Regione Piemonte continuiamo a investire, con un’attenzione particolare a cultural, montagna e cicloturismo. In quest’ultimo ambito uscirà tra l’altro un nuovo bando da due milioni di euro”.
Dopo la tappa di Torino seguirà un ultimo appuntamento ad Alba. Nell’autunno è previsto inoltre un incontro finale per la presentazione del Piano strategico.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/stati-generali-del-turismo-per-il-piemonte-conclusa-la-tappa-dedicata-allarea-metropolitana-di-torino/43445