«

»

Mag 21 2019

Stampa Articolo

Tappa Ivrea-Como: meno 5

Tappa Ivrea-Como meno 5IVREA – Il count down verso la tappa Ivrea-Como, 15^ frazione del 102° Giro d’Italia è ormai agli sgoccioli. Fra pochi giorni Ivrea vivrà la sua grande emozione rosa e le giornate che ci dividono dall’importante evento saranno costellate di appuntamenti per far crescere sempre più l’entusiasmo della città e degli eporediesi affinché l’accoglienza sia degna dell’importanza dell’appuntamento.
Nel frattempo, oltre 40 esercizi commerciali della città si sono “vestiti a festa” partecipando al concorso VetrineInRosa, che ha raccolto molto interesse anche da parte del pubblico: oltre 3000 i voti espressi su Facebook.
Cosa ci riserva questa ultima settimana di attesa?
Innanzitutto lo spettacolo (a ingresso gratuito) di martedì 21, alle 21 al Teatro Giacosa. “Concerto per un Campionissimo, omaggio a Fausto Coppi”, dell’Orchestra Classica di Alessandria è un omaggio musicale dedicato ai miti del ciclismo, Fausto Coppi in primis. Parteciperà, come narratore, Faustino Coppi, figlio del Campionissimo. (Comunicato)
Il ciclismo non è solo festa. Spesso deve fare i conti con la piaga del doping ed è lo sport che maggiormente si impegna per cercare di debellare questo fenomeno. Se ne parlerà, in un duplice incontro, con Giuliana Salce, ex campionessa di marcia, che per presentare il suo libro “Tacco e punta, Giuliana, tacco e punta!” incontrerà i lettori giovedì 23 presso Mondadori Book Store (in piazza Freguglia) e gli studenti delle scuole superiori cittadine l’indomani, nell’auditorium del Liceo Gramsci. (Comunicato)
Sabato, un’importante anteprima della Ivrea-Como dell’indomani, con “Il Giro di Paola”. L’atleta eporediese Paola Gianotti sta percorrendo, un giorno prima dei professionisti, tutte le tappe del Giro 2019.
Sempre sabato 25 sarà inaugurata, nella Chiesa di Santa Croce in via Arduino, la mostra fotografica dedicata alla storia della Società Ciclistica U.S. Vigor Ivrea che nasce nel 1910 come società sportiva che privilegia vari sport come la ginnastica, l’atletica, la pallacanestro, il calcio, il ciclismo. Dal 1948 prosegue l’attività solo con il ciclismo assumendo, nel Canavese e in Piemonte, una grande importanza nel settore amatoriale e dilettantistico.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/tappa-ivrea-como-meno-5/47949