«

»

Ago 01 2018

Stampa Articolo

Scoperte due piantagioni di cannabis

TORINO – La scorsa settimana i carabinieri della stazione di Almese, in collaborazione con i colleghi forestali di Almese, hanno controllato due piantagioni di cannabis ad Almese, in via Musinè e a Villar Dora, in via Avigliana, gestite da K.G., 23 anni, residente ad Almese, F.M., 28 anni, abitante ad Almese, S.M., 25 anni, abitante a Rubiana, K.M., 43 anni, abitante ad Almese, e A.S., 29 anni, abitante a Villar Dora. I cinque non risultavano iscritti quali imprenditori agricoli né erano in possesso della documentazione attestante la provenienza dei semi, come previsto dalla normativa in vigore per la libera coltivazione della cannabis. I due campi, della grandezza rispettivamente di 700 metri quadrati, contenente 750 piante, e 75 metri quadrati, contenente 188 piante, sono stati sottoposti a sequestro e i 5 ragazzi denunciati per l’inottemperanza alle disposizioni in materia di coltivazione di cannabis.
La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire, nelle abitazioni dei primi 3, 15 piantine in essiccamento, 60 grammi di marijuana nonché svariato materiale per la coltivazione ed il confezionamento della sostanza, traendoli quindi in arresto per coltivazione di sostanze stupefacenti.
Gli arresti sono stati convalidati ma non è stata adottata alcuna misura restrittiva. Sono stati scarcerati in attesa del processo.

Permalink link a questo articolo: http://www.damasio.it/home/scoperte-due-piantagioni-di-cannabis/43856